martedì 21 giugno 2016

Scadenze del mese di luglio. Mobilità definitiva e annuale, esami di Stato II grado, certificazione delle competenze, organico di fatto

Le scadenze di luglio riguardano la mobilità seconda fase dei docenti e del personale ATA, gli esami di Stato II grado, l'organico di fatto, i recuperi per gli studenti del II grado, le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie.

Leggi tutto

mercoledì 15 giugno 2016

Obblighi di servizio dei docenti dopo il termine delle lezioni

Gli impegni di lavoro sono programmati e deliberati dal Collegio ad inizio anno scolastico. I docenti del potenziamento hanno gli stessi diritti-doveri: no ad “utilizzazioni di comodo”.


giovedì 12 maggio 2016

Anno prova e formazione. Indire: disponibile questionario on line sulla video-documentazione del peer to peer

L'Indire, tra i vari strumenti messi a disposizione dei neo assunti nell'ambito del loro percorso formativo, aveva predisposto le “Linee guida sull’osservazione della pratica didattica basata sui video”, al fine di permettere al neo assunto di adottare una nuova modalità (non obbligatoria) per riflettere sul proprio modo di operare in classe, ossia tramite video registrati nel corso dello svolgimento dell'attività didattica. 

Leggi tutto

domenica 28 febbraio 2016

Documenti

Scheda e documenti utili

concorso-scuola

Grande attenzione in queste settimane sul concorso scuola docenti che prenderà il via a breve.
Tra gli argomenti caldi, le prove d'esame, oggetto di confronto tra precari e Governo relativamente allo scritto computer-based.
Infatti, la prima bozza del concorso ha scatenato le polemiche da parte dei candidati relativamente ad un possibile accertamento delle conoscenze sulla materia per la quale si concorre.
Argomenti che, hanno affermato i docenti che parteciperanno al concorso, sono già state esaminate a seguito del conseguimento dell'abilitazione.
Nel testo definitivo del bando, si legge che le prove scritte sono inerenti alla trattazione articolata di tematiche disciplinari, culturali e professionali, volti all'accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento.

venerdì 12 febbraio 2016

MOBILITÀ SCUOLA 2016/2017, FIRMATO IL CONTRATTO.


10 FEB.'16 Comunicato unitario - L'ipotesi sottoscritta consente di ripristinare e salvaguardare diritti messi fortemente in discussione dalla legge 107, rispetto alla quale peraltro si confermano tutte le iniziative rivolte a ottenerne profonde modifiche.

Leggi tutto

martedì 12 gennaio 2016

Piano Triennale Offerta Formativa:

Entro il 16 di gennaio le scuole dovranno compilare il PTOF (Piano Triennale dell'Offerta Formativa) che pianificherà (dalla formazione, agli organici, alla didattica) il lavoro delle scuole per i prossimi tre anni.
PTOF e organico dell'autonomia: una scheda per distinguere posti di diritto, sostegno, potenziamento, con motivazione

martedì 1 dicembre 2015

Permessi brevi: modalità di recupero

L’art. 16 del CCNL/2007 dispone che compatibilmente con le esigenze di servizio, al dipendente con contratto a tempo indeterminato e al personale con contratto a tempo determinato, sono attribuiti, per esigenze personali e a domanda, brevi permessi di durata non superiore alla metà dell’orario giornaliero individuale di servizio e, comunque, per il personale docente fino ad un massimo di due ore. Per il personale docente i permessi brevi si riferiscono ad unità minime che siano orarie di lezione. Quali sono le modalità di recupero e l’eventuale trattenuta sul cedolino?

Leggi tutto

venerdì 6 novembre 2015

Ora di lezione ridotta

Nella scuola Secondaria di II grado e, più raramente, nella scuola Secondaria di I grado, può essere prevista, in base ai principi dell’autonomia scolastica e della flessibilità oraria, una riduzione della durata delle ore di lezione.

Leggi tutto

venerdì 16 ottobre 2015

Guida a: 40 + 40 ore per la partecipazione a collegi docenti, consigli di classe e scrutini

Una guida sulle attività funzionali all'insegnamento, regolato dall'art. 29 del CCNL 2006 2009. Analizziamo quante sono le ore complessive da dedicare alle attività di carattere collegiale e come poterle gestire nel caso di orario articolo su più scuole..

Leggi tutto

mercoledì 14 ottobre 2015

Ora di ricevimento genitori, non è un'ora di servizio

L'ora di ricevimento genitori antimeridiana non è un’ora di servizio o che possa rientrare nell’orario settimanale del docente, per cui l’obbligo di rimanere a disposizione in quell’ora non può che esistere nel momento in cui i genitori manifestano la volontà di avere un colloquio col docente.

Leggi Tutto

venerdì 18 settembre 2015

Attività aggiuntive di insegnamento ed ore eccedenti: quanto vengono pagate

Distinguiamo tra attività aggiuntive di insegnamento volontarie e ore eccedeniti, volontarie, occasionali e temporanee. 
Le attività aggiuntive di insegnamento sono quelle prestate in aggiunta all'orario obbligatorio per realizzare attività previste nel Pof.

venerdì 6 febbraio 2015

Ti assenti per maltempo non devi recuperare

Il ritardo o l'assenza dovuta a cause non imputabili alla volontà del lavoratore rientra nell’art. 1256 del cod. civile che afferma: “ L’obbligazione si estingue quando, per una causa non imputabile al debitore, la prestazione diventa impossibile"
Al successivo art.1258 sempre del cod. civile, si legge: “La stessa disposizione si applica quando, essendo dovuta una cosa determinata, questa ha subito un deterioramento, o quando residua alcunché dal perimento totale della cosa”.

mercoledì 3 dicembre 2014

Insegnante in servizio su più scuole

Le ore complessive da dedicare alle attività di carattere collegiale sono 40 ore per la partecipazione al collegio docenti e sue articolazioni e altre 40 per la partecipazione ai consigli di classe. Tali ore sono definite e regolate dall’art. 29 del CCNL/2007

Leggi tutto:


http://www.orizzontescuola.it/news/insegnante-servizio-pi-scuole-quanti-collegi-docenti-e-consigli-classe-partecipa

sabato 5 aprile 2014

Assenza per visita specialistica imputata a malattia


Si cambia, ma non tutto è chiaro:

La legge di Stabilità interviene sulle assenze per visita specialistica imputata a malattia. Finora nel caso in cui l’assenza per malattia abbia luogo per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici l’assenza è giustificata mediante la presentazione di attestazione rilasciata dal medico o dalla struttura, anche privati, che hanno svolto la visita o la prestazione...

lunedì 10 febbraio 2014

Permessi della scuola


Guida ai permessi brevi per il personale della scuola: quante ore e come organizzare il recupero

La guida alla fruizione dei permessi brevi: quante ore di servizio e come organizzare il recupero. Differenze tra personale Ata e docente.... 

venerdì 31 gennaio 2014

Sospensione attività didattiche per cause metereologiche.

 Chi può farlo? Quali compiti ai docenti?

 I poteri di sospensione delle attività o di chiusura delle scuole e, conseguentemente, di sospensione del servizio pubblico scolastico, sono unicamente dei prefetti che sono i rappresentanti territoriali del governo e dei sindaci, i quali possono emettere provvedimenti in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica e di pericolo per l’ordine, la sicurezza o l’incolumità pubblica.

lunedì 2 settembre 2013

Tagga il nostro QR CODE






CORSI SUL TEMA "SICUREZZA"

I corsi sono obbligatori solo se svolti durante l'orario di servizio, altrimenti le ore impegnate dal personale devono essere recuperate, se trattasi degli ATA, oppure rientrare nelle 40+40 ore delle attività funzionali all'insegnamento di cui all'art. 29 del Contratto (piano attuale delle attività), se trattasi di personale docente.